AC Milan Calciomercato

UFFICIALE : GIGIO CON NOI FINO AL 2021

Dopo una telenovela incredibile (meglio di un episodio di Scandal), il nostro caro Gigio ha rinnovato il contratto a 6 millioni per i prossimi 5 anni. Raiola fino all’ultimo ha cercato a venderlo a PSG e Real. Senza sucesso. Bentornato Gigione!

Scelta di cuore, si! : E stato il tormentone del Milan di questa estate. Questa trattativa è durata 3 mesi ma l’happy ending era niente scontato. La rottura prima dei Europei under21 è stato il punto della crisa più alta. Anche se adesso, questa decisione non era del nostro Gigione ma di un uomo che ha pensato ai propri interessi, cioè il suo agente Mino Raiola. Questo stesso personaggio (che è stato chiamato da Ferguson sacco di m….) ha creato un danno incredibile a uno ragazzo di 18 anni che voleva soltanto proseguire il suo cammino di crescita. Raiola è riuscito ad allontanare i tifosi rossoneri dal 99 Rossonero che ha creato l’unità italiana com’è mai. In questo ultimo mese, Gigio ha ricevuto critiche, è stato ai centri di polemiche senza fine, lui, che aveva dichiarato la sua fede al Milan. Ma com’è si fa per un ragazzo di 18 anni di prendere una decisione così importante quando il tuo punto di riferimento ti chiede di andare via? Non ditemi che ha 18 anni, nessuno vi ha influenzato o avete fatti scelte che ancora oggi vi brucia? In un primo tempo, ha seguito Raiola ma poi è arrivato gli Europei lontano dalle polemiche. Ma anche lise, Donnarumma è stato al centro delle difficoltà : alla prima uscita, Donnarumma viene chiamato dai tifosi milanisti in Polonia da Dollarumna con i falsi biglietti lanciati. Questa sera lì lascia un sfoggo su Instagram : Ma io cosa ho fatto per meritare questo trattamento? 

Gigio continua di ribaltare che tutto va bene, che e sereno, pero i fatti dimostrano il contrario. Le sue prestazione sono al di sotto delle aspettative , a questo Europeo non è il Gigio del Milan. Ovvio che è distratto da questa storia che lo supera. Da lì, la decisione definitiva di continuare con il Milan rifiutando offerte astronomiche da PSG, Real e Juve in primis. Due indizio alla sua scelta finale : tutto accade sui social, Instagram in primis. I fatti accadano durante gli Europei, quando il cognato di Gigio lascia un sfogo, « Il Milan non merita un campione com’è Gigio Donnarumma ». Il diretto interessato risponde subito « con un non attacare la mia societa che amo ». Questo messaggio è subito cancellato.

Il secondo indizio della permanenza di Gigio è accaduto dopo la qualificazione del Italia in semifinale dopo la vittoria con la Germania, sempre su Instagram. Gigio vuole chiarire la situazione e lascia una vera e propria dichiarazione al Milan : « Il Milan è la mia squadra, la squadra del mio cuore, sono grato di essere lì e non c’è nessun altro posto al mondo dov’è vorrei essere. Parlerò con il Milan presto per rinnovare. Forza Milan! »

Qualche ore dopo questo messagio, e dopo avere scambiato sicuramente con Raiola, sul profil di Gigio, il 99 Rossonero dichiara che il suo account è stato hackerato, una tentativa disperata di salvare la situazione da parte di Raiola. Pero Gigio aveva deciso, io voglio restare al Milan anche se tutto e tutti dicano il contrario. E l’aveva già fatto sapere a Fassone e Mirabelli.

No a PSG, Real e Juve : Prima di prendere questa decisione, Raiola ha fatto il suo mestiere e ha presentato 3 offerte a Gigio. La prima, la più importante era quella del PSG , un stipendio a 13 millioni di euro, due villa per Gigio e la sue famiglia, 3 limousine a disposizione con altri benefit, un offerta monstre per un ragazzo che non ha ancora fatto la maturità.

La seconda era quella del Real, la più pericolosa, perché tutti vogliono giocare con i Merengues : stipendio a 10 millioni.

L’ultima offerta era quella di Marotta, di questa Juve che ha offerta al portiere 8,5m con una commissione a Raiola di circa 15 millioni.

Queste tre offerte erano superiori a quella del Milan pero la priorità di Gigio è sempre stata una, il Milan. A 18 anni, vincerà 6 millioni a stagione, che per tanti sono troppi pero quando vediamo quanto i rivali hanno offerto, è una cifre decente. Oggi, non è la vittoria di Raiola com’è tanto hanno detto perche il procuratore ha voluto fino alla fine influenzare Gigio per andare via, è stato la vittoria di Gigio, che ha preso la prima decisione della sua vita, una scelta di cuore, dov’è ha rinunciato a tanti soldi per restare rossonero, ha mostrato una maturità incredibile per un ragazzo di 18 anni che era influenzato dal suo entourage per una partenza.                    Ma aldilà di tutto, è la vittoria della societa Milan che esce di questa vicenda rafforzata perche il divorzio era ad un passo, è riuscito a riacquistare Gigio è stato il capolavoro di Fassone e Mirabelli di questa stagione. E stato una telenovela infinita con colpe di scena e quando il stesso Fassone aveva dichiarato in conferenza che Gigio (Raiola) aveva deciso di non rinnovare, tutti i milanisti erano rimasti male perche in questi anni buii, noi milanisti, abbiamo avuto un solo fenomeno, il nostro Gigione, che difenderà la nostra porta per un po’ di tempo e che continuerà a emozionarsi. Può darsi tra due anni, farà la fine di Pogba o anche no. Quelli che dichiarano che il Milan esce impaurito è in malafede perche le vittorie si costruisce anche cosi, partendo di una dirigenza forte con una organizzazione precisa, cosa che mancava da troppo tempo. Bentornato Gigio, sei già perdonato!

Laisser un commentaire

%d blogueurs aiment cette page :