AC Milan

Il Milan sbarca il Mapei Stadium tra grande difficolta e polemiche : l’Europa si avvicina !

Un super Gigio che ipnotizza Berardi (la goduria è totale) e poi Bacca segna un gol su rigore ( che fà tanta ma tanta polemiche). Il Milan soffre ma tiene duro con la sua bestia nera (prima vittoria in casa del Sassuolo). Il quinto posto rimane a -3 ( Lazio) ma adesso l’Inter e soltanto a – 1( ultimo posto valido per un preliminario di EL).

Ultimo treno da agganciare per l’EL : Montella aveva chiarito tutto in pre-partita «  Il Milan non vince al Mapei Stadium da 3 anni, sarà una tappa fondamentale per sapere se possiamo competere per un posto in EL ». Aveva visto giusto perche visto i scontri diretti ( Napoli – Atalanta e Inter – Roma) c’era una chiara opportunita di avvicinarsi ad un posto in EL. Ma torniamo sulla sfida che valeva tantissimo, anche perche i Rossoneri volevano vendicarsi dagli ultimi edizione (c’era tantissimi tifosi rossoneri allo stadio perche i giocatori avevano bisogno del sostegno dei tifosi). Montella non cambia molto a livello di formazione. In porta c’era il nostro Gigio, difesa a quattro con Abate, Zapata, Paletta e Vangioni centrocampo a 3 con Sosa, Bertolacci e Kucka e il tridente classico con Deulofeu e Suso ali con Bacca punta centrale. Il Sassuolo risponde con un 4-3-2-1 con Berardi e Pellegrini dietro a Defrel. Inizio perfetto : i Rossoneri cominciano la partita nei migliori dei modi. Pressing alto, possesso palla, gioco velocemente, il Milan è ben disposto sul campo. Pero con il passare dei minuti, il Sassuolo si sveglia e crea qualche brividi alla difesa rossonera attacando sempre con Berardi. Pero l’episodio che cambierà la partita arriva al minuto 20. Questa volta, il Sassuolo attaca sull’altra fascia, dovè Duncan lavora bene, entra in area, si batte contro Kucka e il contatto c’è : nessun dubbio per l’arbitro, è calcio di rigore.E un duello tutto italiano, Berardi contro Gigio. Il nostro Gigione che ha parato quasi 50% dei rigori, guarda Berardi in fascia comè per dire, poco importa dovè calcii io lo paro ! Berardi si lancia e tiro a lato !! Incredibile errore dal dischetto perche da li, Berardi non riuscira piu a fare la differenza.

Quindi, il Milan è sempre vivo, sul 0-0, dopo il rigore sbagliato, l’attegiamento cambia. Qualche minuto dopo, episodio dubbioso nell’area del Sassuolo. Bertolacci riesce a liberarsi pero viene tratennuto da un difensore neroverdi, ancora una volta, l’arbitro non ha dubbio, calcio di rigore. Bacca si lancia, scivola ma il pallone va nella rete. Sassuolo 0 Milan 1. Il Sassuolo chiede l’annulazione del gol perche il colombiano avrebbe toccato due volte il pallone. In realtà, dopo tanti replay, vediamo che Bacca tocca due volte la palla, cambiando la traettoria. Il rigore doveva essere rifatto perche Acerbi era nell’area del Sassuolo prima del tiro e doveva prendere la seconda ammonizione pero questo Di Francesco non l’ha incriminato dopo la gara.

 

Dopo questi episodi, la gara sarà molto condizionata dai falli e dal gioco sporco. Nel secondo tempo, il Sassuolo spinge, il Milan difende con corragio e onore, pero i Neroverdi non riescano a cambiare i sorti della gara. Nel finale, Suso ha due palle gol incredibile pero fallisce perche ha speso tante energie, ma il risultato è salvo. Questa volta, il Mapei Stadium ride al Milan, i Rossoneri confermano il suo ritorno ( 10 punti negli quattri ultimi gare), tornano a -1 dal sesto posto e a – 3 della Lazio ( i Rossoneri sono davanti negli scontri diretti). Ancora una volta, la gara è stata brutta sul piano del gioco, il Milan ha controllato, e poi ha difeso comè ha potuto, sembra una squadra squilibrata (ma poi nei momenti importante, è una squadra unità), il segno europeo continua anche se la strada verso un ritorno (in EL) sarà ancora molto ma molto insidiosa.

 

Forza Milan sempre e ovunque !

Laisser un commentaire

%d blogueurs aiment cette page :