Un mercato da genio : questo Milan è da Champions !


Il mercato ha chiuso ieri sera e già tempo di bilanci : la dirigenza rossonera ha fatto un mercato intelligente senza sborsare millioni a valanga : soltanto 59 millioni investiti su 6 giocatori, nessun big ceduti. Però la stampa boccia il mercato rossonero. Ecco il nostro giudizio!

Il Milan, unica squadra ad avere tenuto botto.

Dopo la fine del campionato complicato, con l’esclusione sia alla Champions League sia all’Europa League, il primo pensiero era alle cessione. E così è partito una vera guerra mediatica contro il Milan con la telenovela più amati : Gigio Donnarumma!

Gli esperti di calciomercato dava già la notizia di Gigio lontano da Milano parlando di un Milan che non aveva scelta di cedere il proprio fuoriclasse. C’era anche gente che paragonava la situazione di Gigio a quella di Icardi, che il Milan poteva cederlo per 35 millioni max. Ovviamente, il valore di Donnarumma è nettamente superiore e aldilà degli rumori, il Milan non ha avuto l’intenzione di cedere il giocatore più forte della rosa. A 20 anni, Gigio rappresenta un patrimonio in un Milan tra mille difficoltà. L’unica offerta nota era quella del PSG 30 millioni per Areola, uno scherzo.

Rinforzi importanti

Il Milan esce anche di questo mercato con nuovi acquisti che dovranno fare bene in un ambiente mai facile : Duarte, Théo Hernandez, Bennacer, Krunic, Rafael Leao e l’ultimo Rebic. Gli rossoneri ritrovano anche Jack Bonaventura e avrà Paqueta e Piatek dal primo minuto. Vi sembra un Milan debole ? Credo proprio di no.

Ad oggi, possiamo dire che Hernandez sarà il titolare della fascia sinistra che aveva mostrato nel pre-campionato belle cose : si è infortunato ma deve tornare a breve. Il giocatore ex Real Madrid è arrivato al Milan in prestito con obbligo di riscatto fissato a 20 millioni di euro.

Il secondo acquisti è un colpo in prospettiva : Duarte prende il posto di Zapata (svincolato) ma dovrà ambientarsi al calcio italiano, un difensore forte fisicamente che è stato elogiato in Brasile. Ad oggi il titolare è Musacchio aspettando Caldara ma il brasiliano avrà le sue chance. Costo del cartellino : 11 millioni di euro.

Bennacer – Krunic, rinforzi low cost : le due acquisti dall’Empoli sono una sorpresa targata Maldini and co. Bennacer è stato una scoperta importante per la Serie A che andrà sostituire Bakayoko. Per Krunic, il discorso è differente : il suo compiuto sarà di dare riposo a Kessie (vero debolezza del Milan).

Leao – Rebic, acquisti top : il Milan ha fatto Bene in prospettiva per l’attacco. Ovviamente, c’è da vedere la posizione di Rebic che sarà un acquisto senza dubbio. Per Leao, dovrà ambientarsi al nostro campionato, ma visto il suo livello in Francia, dovrebbe essere un acquisto azzeccato.

Il Milan di Giampaolo con questa squadra avrà l’obbligo di giocarcela per la Champions League senza dimenticare che l’anno scorso era ad un passo del colpaccio. La redazione prema il lavoro della dirigenza su un mercato pazzo dove Juve e Inter hanno speso 200 millioni tra cartellino e stipendi però il Milan non ha gli stessi obbiettivi. Adesso la palla passa a Giampaolo e al campo ! Bentornato, la stagione sta per entrare nel vivo !

Votre commentaire

Entrez vos coordonnées ci-dessous ou cliquez sur une icône pour vous connecter:

Logo WordPress.com

Vous commentez à l’aide de votre compte WordPress.com. Déconnexion /  Changer )

Photo Google

Vous commentez à l’aide de votre compte Google. Déconnexion /  Changer )

Image Twitter

Vous commentez à l’aide de votre compte Twitter. Déconnexion /  Changer )

Photo Facebook

Vous commentez à l’aide de votre compte Facebook. Déconnexion /  Changer )

Connexion à %s

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur la façon dont les données de vos commentaires sont traitées.

%d blogueurs aiment cette page :