Milan ci siamo : sei il grande favorito per la Coppa !


L’eliminazione a sorpresa e di maniera simultaneamente da parte di Inter, Napoli, Juve e Roma mettano i Rossoneri di Gattuso come grande favorita della competizione. E questo, faceva 8 anni che non accadesse al Milan. E per la prima volta, possiamo dire che è l’inizio di un ciclo.

Un momento magico : smettiamo di nascondersi : questo Milan è la migliora squadra di questi ultimi anni e se siamo al quarto posto a 5 lunghezze del terzo posto e regolarmente in zona CL (non per demeriti degli avversari come tuona la stampa), con una squadra al mezzo servizio (10 giocatori sono stati infortunati), oggi il Milan sembra avere trovato il quadro giusto e la partenza di Higuain sembra incredibilmente avere dato una spinta positiva. Gli ultimi risultati con Samp in Coppa Italia, Genoa in campionato, la doppia sfida con l’amico Ancelotti e la sconfitta ingiusta in Supercoppa mostrano che il Milan non sta scherzando ansi. E poi se aggiungete la sorpresa Paquetá che è già un titolare inamovibile e un Piatek che ha saputo rimpiazzare Higuain senza rimpianti.

Vera forza o illusioni: I risultati in Coppa Italia sono stati questa settimana veramente particolare. Partiamo proprio con il Milan che vincono di misura con il Napoli che voleva andare in fondo. Anche qua, secondo i media, e più demeriti del Napoli che meriti del Milan. Però i Rossoneri hanno mostrato tutto quello che abbiamo intravisto negli ultimi settimane. Poi la schiaffa data dalla Fiorentina alla Roma (7-1), una Roma senza difesa e sempre più fragile. E ieri le due gare piu strane : la sconfitta della Juve (quattro volte campione della competizione e il Milan ne sa qualcosa). L’Inter festeggia la notizia, così triplete salvo che dicano. Giocano a San Siro con la Lazio, sono completamente ridimensionati e perdano ai rigori addirittura. I due acquisti dell’estate falliscono Lautaro Martinez e Nainggolan che doveva andare veloce perché aveva prenotato un tavolo al bar (miracolo di Ausilio ancora una volta) e così sarà la Lazio il prossimo avversario del Milan in Coppa. Triste per Mauro Icardi che aveva salvato l’Inter al 124′ ma l’argentino a 25 anni non ha disputato una semifinale di una competizione officiale. E si fa anche criticare …

Il Milan rigiocherà in semifinale con la Lazio come l’anno scorso con la consapevolezza di potere alzare il trofeo. Questa volta da favorito.

Mercato da urlo: Questo entusiasmo è anche motivato del primo mercato da Leonardo e Maldini targato Elliott. Due grande investimento per una perdita paro a zero. Il Milan ha speso 70 Millioni, secondo dopo il PSG, primato assoluto in Italia. L’anno scorso tutta la serie A aveva speso 50 Millioni. Ma la verità è che l’investimento fatto per Paquetà e Piatek e stato rimborsato dal non acquisto di Higuain (il Milan avrebbe dovuto pagare 50 Millioni per il cartellino di Higuain e 40 Millioni per il suo stipendio su 5 anni). Come dire che è stato un colpo di genio da Leo di inserire il diritto di riscatto e nonl’obbligo ! Ancora meglio, avremmo un nuovo rinforzo di livello in difesa uno che servirebbe come il pane ai juventini che hanno dovuto richiamare in emergenza un vecchio amico Martin Caceres perché De Sciglio centrale è un disastro. Il Milan esce rinforzato di questa sessione e anche di più : se Monchi e Ausilio hanno due problemi enormi (Perisic crea malumore per l’Inter, Di Francesco è in posizione fragile per Monchi) la verità è che la dirigenza del Milan sa esattamente quello che fa : dare fiducia a Gattuso sembra avere funzionato e adesso la lotta non è più per il quarto posto : perché con quello che abbiamo visto , il Milan ha l’obbligo di vincere la Coppa Italia e di andare cercare il terzo posto in campionato.

E con questo spirito si può !

Votre commentaire

Entrez vos coordonnées ci-dessous ou cliquez sur une icône pour vous connecter:

Logo WordPress.com

Vous commentez à l’aide de votre compte WordPress.com. Déconnexion /  Changer )

Photo Google

Vous commentez à l’aide de votre compte Google. Déconnexion /  Changer )

Image Twitter

Vous commentez à l’aide de votre compte Twitter. Déconnexion /  Changer )

Photo Facebook

Vous commentez à l’aide de votre compte Facebook. Déconnexion /  Changer )

Connexion à %s

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur la façon dont les données de vos commentaires sont traitées.

%d blogueurs aiment cette page :