Un mercato che comincia nei peggiori modi : cosa fa Leonardo ?


Questa volta non ci sarà la scusa del tempo a disposizione perché da settembre Leonardo e Maldini sono le responsabile della aera sportiva e per il momento c’è stato un solo acquisto, che sarà una scommessa : Paquetà.

Ibra, Fabregas, Godin… : il Milan sta facendo una brutta figura almeno sul mercato. A novembre i Rossoneri avevano bloccato Ibra per un contratto di 6 mesi (la versione officiale è che Gazidis ha bloccato tutto perché non acquista giocatore over 30) ma la verità è che Ibra ha utilizzato il Milan per dettare i suoi condizioni ai LA. L’altro giocatore che il Milan sembrava aver in pugno era Fabregas. Leonardo ha fatto differenti viaggi a Londra per parlare con l’entourage dello spagnolo. Sembrava un apertura ad uno possibile trasferimento in maglia rossonera. E poi, è arrivato il Monaco, che gioca per non retrocedere e che l’anno prossima sarà fuori dalle competizione europee. Però i francesi hanno offerto un contratto di 30 mesi ad 8 millioni a stagione. Non ho mai pensato che il Milan doveva prendere Ibra e Fabregas perché il Milan deve ragionare sul medio lungo termine cioè questi due obbiettivi dichiarato da Leonardo vanno bene per una squadra che vuole vincere subito ma questo Milan non è pronto e preferisco vedere « sfumati » questi due obbiettivi. Comunque c’è da segnalare come l’appeal rossonero non è stato così basso perché farsi battere dai americani o dei francesi sembra una brutta sconfitta. Adesso passiamo al presunto terzo acquisto del Milan, Diego Godin. Conoscete già la storia : Leonardo fa firmare un pre-contratto che garantirebbe un ultimo contratto a 3 millioni di euro e sopratutto la possibilità di giocare la CL da titolare. E poi arriva il primo Marotta e gli dà un stipendio dopato: 6 millioni + 1 di bonus. Un giocatore che non sarebbe servito al Milan perché il discorso e lo stesso che con Fabregas e Ibra. C’è soltanto da complimentare l’Inter che ha preso ad oggi uno dei tre migliori centrale in circolazione se anche non credo che farà meglio di Skriniar e De Vrij. Addirittura non pensò che avrebbe avuto spazio tra Romagnoli e Caldara che saranno le titolari l’anno prossimo.

La strategia del Milan : la domanda che mi faccio è che non riesco a capire che strategia di mercato usa Leonardo. Il mercato di gennaio sta mostrando i limiti del nuovo DS. Perché puntate su giocatori over 30 non è la strategia azzeccata. E per di più, gli over 30 non vogliano più venire al Milan. Il brasiliano che si gioca tantissimo con la scommessa Paquetà dovrà fare un mercato da prestiti o di giocatori non da Milan. Gli ultimi giocatori che sono usciti non mi sembrano convincere : Sensi, Obiang, Piatek.. meglio contare sugli recupero degli infortunati. Il Milan ritroverà Conti (che è stato preso per fare il titolare), Biglia tornerà a fine gennaio e speriamo che Paquetà sia una scommessa vincente che manda uno tra Kessie e Bakayoko in panchina. Senza dimenticare che la difesa ritroverà anche Caldara che prenderà il posto da un sorprendente Zapata.

Colpa del FPF o problemi interni : questo Milan sembra come l’Inter ai vecchi tempi o la Ferrari attuale . Il potenziale c’ e l’ambizione c’è ma non sappiamo chi prende le decisione in questo Milan . Con l’era Berlusconi il capo era Gallliani nel bene o nel male. Con gli cinesi, Fassone aveva la gestione del Milan. Con Elliott non sappiamo ancora chi prende le decisione : Scaroni? Gazidis ? Leonardo ? Maldini ? Con la sensazione che nessuno è d’accordo e che non c’è unità nelle decisioni .. così il Milan resterà dietro per tanto tempo !

Votre commentaire

Entrez vos coordonnées ci-dessous ou cliquez sur une icône pour vous connecter:

Logo WordPress.com

Vous commentez à l’aide de votre compte WordPress.com. Déconnexion /  Changer )

Photo Google

Vous commentez à l’aide de votre compte Google. Déconnexion /  Changer )

Image Twitter

Vous commentez à l’aide de votre compte Twitter. Déconnexion /  Changer )

Photo Facebook

Vous commentez à l’aide de votre compte Facebook. Déconnexion /  Changer )

Connexion à %s

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur la façon dont les données de vos commentaires sont traitées.

%d blogueurs aiment cette page :