Un Milan cosi è da Champions League : I Rossoneri escono dal San Paolo con la consapevolezza di giocarsela con tutti (3-2 con il Napoli).


Per la prima uscita stagionale ufficiale del Milan, il ragazzi di Mister Gattuso giocano un grande spettacolo per 50 minuti. Poi i cambi e la condizione fisica hanno fatto la differenza. Torniamo su una sfida geniale.

San Paolo 20.30 : Il Milan doveva giocare la prima con il Genoa ma per sfortuna la gara è stata diffidata per il 31 ottobre. Quindi, destino segnato, prima giornata di campionato contro l’ex Ancelotti e questo Napoli che ha chiuso il campionato a quota 91 punti l’anno scorso. Mister Gattuso (dopo una campagna acquista straordinaria) decide di snobbare il lavoro di Leonardo e Maldini perche utilizza il stesso modulo con cui ha giocato l’anno scorso e con i stessi uomini. Musacchio al posto di Bonucci (e non Caldara), Borini al posto dello diffidato Calhanoglu (e non Laxalt o Castillejo), Biglia preferito all’ultimo Bakayoko o ancora Donnarumma al posto di Reina. Il solo acquisto inserito nella rosa è Higuain per Cutrone. Siamo già ai colpi di scena perche dopo tutta questa campagna acquista, Gattuso si affida ai fedelissimi (e qua non è questione di sapere chi ha fatto meglio tra Mirabelli e Leonardo) ma un solo dato di fatto : i nuovi acquisti non sono ancora pronto o nel peggio dei casi, non sono migliori da quelli che sono in campo).

Jack Bonavventura.jpg
Bonnaventura esulta dopo il vantaggio rossonero

CHE MILAN ! : Comunque, aldilà di tutto, i Rossoneri cominciano la gara con grande fatica : il Napoli è superiore tecnicamente, Ancelotti non cambia niente del lavoro fatto da Sarri da 3 anni ormai, e tiene molto al possesso palla. Il Milan gioca da difesa, in blocco e compatto. Mister Gattuso sa perfettamente che non puo chiedere piu ai suoi ragazzi, tatticamente è la giusta interpretazione.
Al 15 del primo tempo, i Rossoneri che fino ad adesso non si erano mostrati pericolosi, gioca tutto da prima e tutto parte da un lancio stupendo di LUCAS BIGLIA. Lancia Suso in profondita il controllo è eccezionale, fà un cross per Borini : il giocatore italiano vede solo Jack Bonnaventura lontanissimo dalla porta che lancia un tiro stupendo con una coordinazione perfetta ! Gol ! Napoli 0 Milan 1. Prima sorpresa della serata, primo gol per questo Milan targato 2017 -2018. Non poteva essere migliore inizio.
Per il resto del primo tempo, i giocatori di Ancelotti non reagiscono, perche è il colpo inaspetatto : il Milan non ha mai subito della presenza del Napoli per tutto il primo tempo : Biglia Kessie e Jack sembrano nuovi giocatori (sopratutto l’argentino) e la difesa Musacchio ma sopratutto Captain Romagnoli non lasciano niente passare. L’unica parata di DOnnarumma nel primo tempo è un tiro debole dalla distanza di Milik. Troppo poco per la seconda forza del campionato che ha l’ambizione di disturbare la Juve di CR7.

RIPRESA DA URLO : Dopo i primi 45 minuti, la storia non cambia tanto perche è di nuovo il Napoli a fare un posseso palla senza grande convizione allora che il Milan non cambia il suo sistema di gioco. E soltanto dopo 4 minuti, con un azione eccezionale, i Rossoneri trovano la rete del definitivo (che pensavamo) KO : una combinazione geniale dopo una giocata di Biglia perfetta ancora una volta. Napoli 0 Milan 2. Partita chiusa pensavamo. Ma era l’inizio della remontada piu sorprendete di questo inizio di stagione.

LA RIAPERTURA : Questo Milan , per i primi 50’ fa veramente un grande lavoro e una prestazione maiuscola, tatticamente perfetto, ma questo non durerà di più. Perche l’episodio letale accade al minuto 51. Musacchio sbaglia un passagio per Biglia, dove l’argentino perde il duello con due napoletani e Zielinski con un tiro violentissimo segnà il colpo del 2-1.
A questo punto, il Milan cerca di aggiungere più fisicità a centrocampo, con l’ingresso in campo di Bakayoko (o meglio Kondoyoko) al posto di Biglia (il migliore in campo), ma questa scelta è sbagliato al 100%. Il francese alla prima uscita, è sempre fuori posizione, non influisce nè nella fase difensiva e ancora meno per la ricostruzione del gioco. Il Napoli troverà il pareggio dopo un sviluppo di calcio d’angolo allontana proprio da Bakayoko e Zielinski punisce per la seconda volta della partita.
Il Milan esce completamente della gara a questo momento sia da un punto mentale che fisico. Ma a dire la verita, Ancelotti è stato geniale nellla interpretazione della gara passando dal 4-3-3 al 4-2-4 inserendo Mertens nel secondo tempo. Proprio il belgo troverà il gol del definitivo 3-2 dopo un azione alla Napoli.

E vero che c’è la sensazione che il Milan è crollato ma la verità è che il Napoli ha alzato il livello di gioco con le 4 punte e Gattuso ha aiutato togliendo il solo creatore di gioco mettendo un giocatore fuori ruolo e fuori condizione perche dopo la prestazione del francese, la sensazione è che si trata della fotocopia di Frank Kessie. Il Napoli vola a 6 punti mentre il Milan con una partita in meno stà sempre a 0. Il futuro sembra comunque rosea !

Forza Milan !

 

Votre commentaire

Entrez vos coordonnées ci-dessous ou cliquez sur une icône pour vous connecter:

Logo WordPress.com

Vous commentez à l’aide de votre compte WordPress.com. Déconnexion /  Changer )

Photo Google

Vous commentez à l’aide de votre compte Google. Déconnexion /  Changer )

Image Twitter

Vous commentez à l’aide de votre compte Twitter. Déconnexion /  Changer )

Photo Facebook

Vous commentez à l’aide de votre compte Facebook. Déconnexion /  Changer )

Connexion à %s

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur la façon dont les données de vos commentaires sont traitées.

%d blogueurs aiment cette page :