Blitz di Mirabelli a casa di Raiola:adesso il rinnovo è obbligatorio!


Colpo di scena a sorpresa, i Rossoneri alzano la proposta di rinnovo di contratto dai 3 millioni iniziali a 4,5 millioni per un quinquennale. Con un offerta così, il Milan ha quasi blindato il suo gioiello. Risposta tra 7 giorni.

Il blitz : Questi ultimi giorni sono stati una propria guerra contro Gigio. Primo, le dichiarazione del procuratore Raiola, « non ho mai detto che non rinnoviamo. Posso dire che Gigio rinnoverà ? Non so. Posso dire che Gigio andrà via? Non so. Questo tira e molla aveva stufato gli dirigenti del Milan e Fassone aveva giocata la carta del bluff : o rinnovi alle nostri condizioni o tribuna per un anno. Questa mossa era soltanto strategia perché la mossa di ieri sera da parte di Mirabelli dimostra che il Milan vuole proseguire con il suo Gigione.

Tocca a Gigio : la proposta è incredibile per un portiere che ha soltanto 18 anni : Quinquennale a 4,5 millioni netti, una maglia di titolare con prospettive che lascia ben sperare. Pero, Donnarumma ha voluto prendere il tempo e ha chiesto una settimana di riflessione. Adesso, è soltanto il portiere che prenderà la sua decisione, e se il ragazzo è veramente rossonero com’è l’abbiamo visto sul campo (indimenticabile la sua prova allo Juventus Stadium quando davanti alla curva juventina ha baciato la maglia, dicendo io da voi non ci andrei mai. Pero, le difficoltà sul rinnovo ha rimesso inin dubbio il suo amore per questa maglia. Pero in casa Milan, c’è ottimismo che questa trattativa andrà in porto già dalla prossima settimana. La dirigenza ha fatto il massimo, abbiamo riconosciuto il valore di Gigio (com’è voleva Raiola anche se non avrà la sua conmissione) adesso Gigio e il suo entourage devono essere anche riconoscente alla societa che ha avuto fiducio in lui e che l’ho ha fatto scoprire nel mondo dei grandi.

Intanto, lunedi ci sarà l’ufficialità di Frank Kessie com’è secondo acquisto della nuova era. Daje!

Votre commentaire

Entrez vos coordonnées ci-dessous ou cliquez sur une icône pour vous connecter:

Logo WordPress.com

Vous commentez à l’aide de votre compte WordPress.com. Déconnexion /  Changer )

Photo Google

Vous commentez à l’aide de votre compte Google. Déconnexion /  Changer )

Image Twitter

Vous commentez à l’aide de votre compte Twitter. Déconnexion /  Changer )

Photo Facebook

Vous commentez à l’aide de votre compte Facebook. Déconnexion /  Changer )

Connexion à %s

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur la façon dont les données de vos commentaires sont traitées.

%d blogueurs aiment cette page :